Sintesi dell’assemblea ordinaria 2011 Federazione romanì

Posted by amministratore su 22 aprile 2011

Il giorno 17 aprile 2011 si è svolta l’assemblea ordinaria degli aderenti alla Federazione romanì.

Erano presenti: Nazzareno Guarnieri delegato di RomSinti @ politica di pescara, Demir Mustafà delgato di Amalipè romanò di Firenze, Saska Jovanovic delegata di Romni Onlus di Roma, Dimitris Argiropoulos di Bologna, Graziano Halilovic delegato di Roma onlus di Roma, Paola Marotti di Roma, Marco Brazzoduro delegato di Coop. Antica sartoria rom di Roma.

Erano rappresentati per delega Associazione Idea Rom di Torino, Associazione Rom Kalderash di Venezia, Associazione Asunen romalen di Napoli, ADS Amalipè di Palermo, Maria Grazia Dicati di Padova.

Il presidente della Federazione romanì Nazzareno Guarnieri illustra la relazione annuale ed i conti consuntivi 2009 e 2010.

Nell’anno 2010 la Federazione romanì ha consolidato la presenza e la credibilità sia attraverso la realizzazione di attività, sia per il costante e crescente dialogo con le istituzioni Europee, nazionali e locali.

Le attività istituzionale 2010

  • Partecipazione al progetto di solidarietà “orchestra sinfonica dell’Aquila per la pace”

  • Partecipazione al “Concerto per la Pace” a Strasburgo – Consiglio d’Europa

  • diffusione della campagna Dosta in Sardegna

  • Compartecipazione alla realizzazione del XVII° edizione del concorso “Amico rom”

  • diffusione della campagna Dosta con il 1° meeting della cultura romanì

  • produzione del libro “O romanò gi”, prodotto per contribuire alla diffusione di conoscenze del mondo romanò e contrastare i tentativi di disinformazione e quindi di divisione

Dialogo istituzionale e con la società civile

Nell’anno 2010 la Federazione romanì, attraverso i propri dirigenti, in linea generale ha partecipato ad eventi promossi dalla società civile nazionale ed europea, ha dialogato propositivamente con le istituzioni nazionali ed Europee evitando contrapposizioni non necessarie e sostenendo proposte e stimoli coerenti alle proprie finalità ed alla scelte politiche adottate dagli organi della Federazione.

La vita associativa

Alla data del 31 Dicembre 2010 Alla Federazione romanì aderiscono n. 18 Associazioni, n. 12 singole persone. Inoltre sostengono l’azione politica della Federazione (in attesa di adesione formale) n. 9 associazioni e n. 6 singole persone.

La Federazione romanì è presente, con associazioni, singole persone e collaboratori, nelle seguenti 16 regioni: Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia, Puglia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia). La Federazione romanì NON E’ presente nelle seguenti regioni: Valle d’Aosta, Umbria, Liguria e Sardegna, dove è necessario intervenire per cercare aderenti e/o collaboratori alla Federazione romanì.

Una proficua collaborazione tra la Federazione romanì ed i singoli aderenti locali, le finalità e gli scopi della Federazione romanì, devono essere oggetto di un ampio confronto durante i lavori dell’assemblea, avendo registrato nell’anno 2010 varie difficoltà.

Gestione finanziaria

La gestione finanziaria della Federazione romanì è molto precaria e difficile, è necessario definire una strategia per avere una autonomia economica capace anche di rimuovere gli ostacoli economici che impediscono la partecipazione alle riunioni/assemblee di diversi aderenti, ma in particolare per una migliore gestione nel perseguimento degli obiettivi politici ed amministrativi della Federazione.

La questione economica resta una problematica da affrontare e risolvere, potrebbe essere utile avviare subito campagne mirate e ricercare donazioni, ma anche promuovere azioni di fund raising (raccolta fondi).

Il conto consuntivo 2010

Nell’anno 2010 la Federazione romanì ha avuto ENTRATE per €. 19666,75 ed USCITE per €.19369,28 con un saldo cassa attivo di €. 297,47.

Nell’anno 2010 il CONTO ECONOMICO della Federazione romani ha registrato RICAVI per €. 19768,00 e COSTI per €. 23149,28 con una perdita di €. 3381,28.

Nell’anno 2010 lo STATO PATRIMONIALE della Federazione romanì ha registrato un ATTIVO di €. 13263,72 ed un PASSIVO di €. 16645,00.

L’assemblea all’unanimità approva la relazione 2010 del presidente ed i conti consuntivi 2009 e 2010.

L’assemblea delibera all’unanimità di invitare tutti gli aderenti ad inviare alla email della Federazione tre adempimenti:

  • una sintetica presentazione dell’associazione aderente o del singolo aderente

  • inviare alla email della Federazione una raccolta dati (anche indicativa) della Città/Provincia/Regione dell’aderente

  • pagare la quota sociale 2011 entro il 30 aprile (singoli aderenti €. 10,00, Associazioni aderenti €. 50,00.

Nazzareno Guarnieri informa l’assemblea del corso di formazione per mediatori culturali promosso dal consiglio d’Europa e l’assemblea concorda di inviare una proposta al consiglio d’Europa per affidare la gestione del corso alla Federazione romanì.

Marco Brazzoduro sollecita la Federazione ad attivarsi per condurre il costituente gruppo di associazioni rom e non/rom a Roma. Nazzareno Guarnieri risponde che può fare questo se l’assemblea è favorevole, ma non può essere una iniziativa autonoma del presidente della Federazione romanì e si impegna a breve tempo di convocare un incontro tra le associazioni di Roma aderenti alla Federazione.

Alcuni aderenti sollecitano a cercare di dialogare con la Federazione rom e sinti insieme, la disponibilità  della federazione romanì a dialogare con tutti e collaborare alle iniziative condivise c’è sempre stata, ma con i rom o i sinti della Federazione rom e sinti insieme il dialogo non è stato fino ad oggi possibile per varie motivazioni.

Dimitris Argiropoulos propone di avere la delega dall’assemblea insieme con Loris Levak per cercare di costruire il dialogo con la Federazione rom e sinti insieme oppure valutare se è possibile dialogare.

L’assemblea approva.

L’assemblea delibera di delegare Graziano Halilovic a partecipare insieme a Demir Mustafà e a Dimitris Argiropoulos alle riunione del tavolo nazionale immigrazione che si sta occupando di una proposta di legge popolare per modificare la legge sulla cittadinanza, in modo che in ogni riunione almeno un delegato della Federazione sia sempre presente.

Nazzareno Guarnieri informa l’assemblea della proposta di legge preparata da On. Letizia Detorre e del disastroso rapporto della Commissione del senato sui diritti umani, i cui documenti sono stati inviati a tutti gli aderenti alla Federazione romanì, e denuncia che molti aderenti non hanno letto i due rapporti e questo non è una bella cosa, come non è bello che alcuni aderenti non leggono e non rispondono alle email.

Forse alcuni aderenti non hanno capito il ruolo della Federazione ed in merito devono fare una riflessione attenta.

L’assemblea si conclude con una provocazione di Nazzareno Guarnieri il quale informa di aver percepito che qualche aderente vuole la cessazione della Federazione, e sarebbe il caso di parlarne per evitare confusioni che possono screditare l’azione della Federazione.

Riflettere … riflettere … riflettere ….

L’assemblea si chiude con questa provocazione.

Riflessione personale di Nazzareno Guarnieri

Se torno indietro a circa 10 anni fa, quando solo qualche isolato rom/sinto partecipava molto timidamente, oggi la partecipazione dei rom/sinti a tutti i livelli è in forte crescita sono convinto che tra 10 anni sarà ancora maggiore ed è necessario puntare su una partecipazione attiva qualificata.

Chi immagina una possibile chiusura della Federazione vuol dire che non crede al progetto Federazione ed è libero di dedicarsi ad altro.

Chiudere la Federazione romanì oggi sarebbe come cercare di fermare un treno in corsa.

E’ possibile cambiare tutti i dirigenti della federazione romanì, ma NON ESISTE ALCUNA POSSIBILITA’ di chiusura della Federazione romanì.

Pensare di chiudere la Federazione romanì oggi è come pensare di fermare un treno in corsa.

Chi non crede al progetto federazione romanì è libero di uscire dalla Federazione romanì, la porta di uscita è ben visibile.

Nazzareno Guarnieri

 

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: