L’omicidio di un bambino di 17 mesi

Posted by amministratore su 19 aprile 2011

A Brescia muore un bambino sinto di 17 mesi per razzismo istituzionale.

E’ morto il piccolo Tommaso, il bambino sinto di un anno e mezzo malato fin dalla nascita rimasto coinvolto suo malgrado nella polemica tra Loggia e comunità sinta di via Orzinuovi.

Il piccolo è morto ieri attorno alle 14 all’ospedale Civile, dove era stato ricoverato il 15 febbraio dopo che, nella notte di tensioni e polemiche fra i Sinti di via Orzinuovi e l’Amministrazione comunale, le sue condizioni si erano pesantemente aggravate.

Il 14 febbraio gli uomini della Polizia municipale si erano presentati al campo rom di via Orzinuovi con l’obiettivo di allontanare quattro famiglie.

Dopo una giornata di tensione il Comune decise staccare la corrente elettrica dalle 19.25 alle 21,40, sia alle utenze delle famiglie morose, sia alle famiglie che hanno regolarmente pagato.

Senza corrente anche la roulotte della famiglia di Tommaso, gravemente malato, che veniva aiutato a respirare grazie a un apparecchio sanitario.

Nella notte le sue condizioni si erano aggravate, la mattina dopo il ricovero al civile.

Ieri la morte.  Responsabilità dell’attuale amministrazione Comunale di Brescia?

Sollecitiamo la Magistratura ad accertare le responsabilità e punire i colpevoli.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: