Il riconoscimento di minoranza linguistica

Posted by amministratore su 10 febbraio 2011

Il dialogo con molte forze politiche per il riconoscimento di minoranza linguistica, interrotto un anno fa, riprenderà nelle prossime settimane.

“Abbiamo il dovere di compiere un atto di riparazione inserendo il genocidio dei Rom tra quelli che vengono ricordati ogni anno il 27 gennaio nel Giorno della Memoria. E si deve riaprire il capitolo della legge 482 del 1999 che riconosce le minoranze linguistiche italiane per includervi la minoranza Rom e la sua lingua, il romanès”.

È quanto chiede la Commissione straordinaria del Senato per la tutela e la promozione dei diritti umani, concludendo l’indagine sulla condizione dei Rom in Italia, presentata il 9 febbraio.

Per la Commissione sono questi “due punti di grande valore culturale e soprattutto simbolico, che richiederebbero un intervento legislativo specifico. E’ paradossale, come è stato fatto notare di recente, che il riconoscimento dell’esistenza della minoranza Rom esista ma solo in negativo, in particolare attraverso gli atti del Ministero degli Interni che per le sue funzioni si occupa in primo luogo di questioni di sicurezza”.

“Si tratta di aspetti simbolici ma nessuno può sottovalutare l’importanza straordinaria che i simboli assumono”, dice il dossier.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: