Torino, Corso di formazione

Posted by amministratore su 2 gennaio 2011

Nell’ambito delle manifestazioni per il Giorno della Memoria 2011 sono in programma quattro incontri sui temi della cultura e dell’attualità Rom in Italia,  con uno sguardo sulle politiche di maggior successo per un’integrazione nel rispetto delle differenze.

L’iniziativa è promossa dalla Fondazione Anci Ideali (Fondazione Europea delle Città) ed è realizzata dall’associazione RomSinti@Politica in collaborazione con la Federazione romanì, l’associazione Idea rom onlus, enti locali ed altre organizzazioni italiane ed europee (in Spagna, Belgio e Romania). Capofila dell’intero progetto è Cittalia (Fondazione Anci Ricerche).

A Torino l’organizzazione dell’iniziativa è curata da IDEA ROM ONLUS in collaborazione con il Museo Diffuso della Resistenza e con i patrocini del Comune di Torino,  della Provincia di Torino e della Regione Piemonte.

Il corso è rivolto ad amministratori e funzionari pubblici, ONG che lavorano con i Rom, rappresentanze ed associazioni di Rom, scuole (dirigenti, docenti, studenti interessati), giornalisti e professionisti dei media.
Beneficiari diretti dell’azione sono i Rom che vivono nei territori coinvolti mentre quelli indiretti sono i cittadini nella loro generalità.

Il modulo formativo è gratuito e prevede i seguenti incontri:

  • Venerdì 28 gennaio 2011, ore 15/18 – Sala delle Colonne nel Palazzo Civico, piazza Palazzo di Città 1 – Torino

Risoluzione dei conflitti, stereotipo e pregiudizio: il ruolo degli schemi cognitivi e dei processi di categorizzazione.

Conducono il dott. Gabriele Guazzo (coordinatore del progetto – Cittalia) e il dott. Dimitris Argiropoulos (Università di Bologna). Presenta l’incontro e modera gli interventi il prof. Nanni Salio (Presidente del Centro Studi “Domenico Sereno Regis” di Torino).

  • Venerdì 11 febbraio 2011, ore 15/18 – Museo Diffuso della Resistenza, corso Valdocco 4/A – Torino

Legislazione locale, regionale, nazionale ed europea su discriminazione e razzismo.

Conduce il dott. Marco Brazzoduro (Università di Roma). Presenta l’incontro e modera gli interventi il dott. Lorenzo Trucco (Presidente nazionale dell’ASGI – Associazione Studi Giuridici sull’Immigrazione).

  • venerdì 25 febbraio 2011, ore 15/18 – Museo Diffuso della Resistenza, corso Valdocco 4/A – Torino

Identità: storia, politica e cultura.

Conduce il dott. Nazzareno Guarnieri (presidente Federazione Romanì). Presenta l’incontro e modera gli interventi don Fredo Olivero (Responsabile del Servizio Migranti della Caritas Diocesana di Torino).

  • Venerdì 11 marzo 2011, ore 15/18 – Sala delle Colonne nel Palazzo Civico, piazza Palazzo di Città 1 – Torino

Mediazione   culturale   e   partecipazione   attiva: metodologia   e   progettualità.

Conducono il dott. Nazzareno Guarnieri (presidente Federazione Romanì) e il dott. Dimitris Argiropoulos (Università di Bologna). Presenta l’incontro e modera gli interventi il dott. Filippo Furioso (Dirigente Scolastico dell’Istituto Comprensivo “Leonardo da Vinci” di Torino).

Per maggiori informazioni:

http://www.morespect.eu/en2/

http://www.cittaitalia.org/index.php?option=com_content&view=article&id=2741%3Ail-progetto-respect-verso-la-partecipazione-e-la-non-discriminazione-delle-popolazioni-rom&catid=1%3Adocumenti-cittalia&Itemid=1)

http://ec.europa.eu/social/main.jsp?catId=518&langId=it

http://www.romadecade.org/

Per partecipare al corso è necessario l’accredito inviando a IDEA ROM ONLUS la scheda d’iscrizione per fax (011.82731123) o e-mail (idea.rom@gmail.com)


Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: