Giugliano, scelta politica abitativa transitoria?

Posted by amministratore su 11 dicembre 2010

La scelta politica abitativa adottata dalla Provincia di Napoli per le famiglie rom presenti nel comune di Giugliano è l’ennesima scelta politica “differenziata”, ghettizzante e segregante, che tanti danni ha prodotto nel passato.

Questo accade perchè la politica continua a non dialogare con le organizzazioni rom e con le professionalità rom.

La Federazione romanì apprezza la volontà della Provincia di Napoli di migliorare le condizioni di vita delle famiglie rom presenti nel territorio del Comune di Giugliano, ma la scelta politica abitativa adottata presto dimostrerà la sua inadeguatezza.

A meno che questa scelta politica abitativa della Provincia di Napoli non sia stata voluta quale “transitoria”, “di passaggio” verso una vera politica abitativa della casa integrata con una adeguata politica globale di integrazione culturale.

A Giugliano sono stati ultimati i lavori di installazione dei 24 moduli abitativi nel campo Rom di Giugliano. La consegna delle case sarà effettuata quando sarà pubblicata la graduatoria degli aventi diritto. Tra le famiglie presenti all’interno dei 13 campi abusivi, qualcuno ha già deciso di andare via mentre altri, circa 79 famiglie hanno presentato la domanda per mettersi in lista per l’assegnazione.

Per entrare in possesso delle abitazioni i requisiti sono: il capofamiglia deve essere residente a Giugliano, trovarsi nella condizione di rifugiato politico e non deve essere stato condannato per reati contro la persona. Si attende ora l’assegnazione e solo dopo che le famiglie saranno spostate nel nuovo campo potrà iniziare lo sgombero dei campi abusivi.

Anche la costruzione del muro divisorio tra la zona Asi e la nuova cittadella rom, dovrà attendere ancora. Stanziati per la costruzione della recinzione, alta tre metri e lunga 400 metri, 300mila euro dalla Provincia, mentre per la realizzazione del campo sono stati spesi 700mila euro sempre finanziati dalla Provincia.

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: